Alluminio Annerito

Applicazione

  • » Indoor

Alluminio Annerito

La finitura Alluminio Annerito sviluppata da Lamberti Design è stata messa a punto per conferire all’alluminio una colorazione più “naturale”, diversa dalle semplici verniciature. La sua disomogeneità cromatica tra il nero e il marrone scuro, conferisce più carattere ad un metallo tradizionalmente color argento. L’alluminio è un metallo duttile che presenta elevata leggerezza, morbidezza e resistenza all’ossidazione, grazie alla formazione di un sottile strato di ossido che protegge il metallo sottostante. Ha un peso specifico di circa un terzo se paragonato alle leghe di acciaio. A livello industriale l’alluminio viene prodotto tramite processi estrattivi a partire dal minerale bauxite. Nel campo dell’arredamento viene spesso impiegato come materiale di rivestimento (pannellature e lamiere); viene inoltre utilizzato per la realizzazione di mobili e accessori come ad esempio tavoli, sedie, mensole ecc. Il processo preliminare di pulizia e preparazione della superficie del metallo è fondamentale per le successive fasi di realizzazione della finitura. La stessa preparazione può velocizzare e “standardizzare” la qualità del manufatto finale. Il processo di annerimento messo a punto da Lamberti Design, prevede una reazione chimica superficiale, in grado di realizzare in poche ore la finitura desiderata. Successivamente i manufatti vengono protetti con un opportuno trasparente. Tale finitura è da intendersi per applicazioni indoor. Se applicata outdoor, potrebbero verificarsi delle casuali variazioni cromatiche dovute all’esposizione agli agenti atmosferici. La geometria e la forma del manufatto, abbinato all’artigianalità del processo, rendono unici gli oggetti ottenuti; eventuali variazioni cromatiche sui manufatti finali rispetto alle foto e alle campionature ricevute, sono quindi da intendersi come delle caratteristiche intrinseche del processo e non dei difetti di lavorazione.

Istruzioni per la cura e la pulizia dei metalli
Eventuali residui di acqua e/o altri liquidi, tendono a macchiare le superfici se lasciati asciugare. Per la pulizia e la cura, si consiglia di utilizzare un panno morbido antigraffio, leggermente inumidito con acqua e di asciugare successivamente con un panno asciutto. Non impiegare materiali abrasivi, detergenti aggressivi, acetone, solventi e alcool per pulire le superfici del metallo.

Prodotti correlati